Comunicati Stampa - Dicembre 2019

Anche il Sindaco di Quiliano parteciperà alla manifestazione
“L’ODIO NON HA FUTURO”


Anche il Sindaco del Comune di Quiliano, Nicola Isetta, parteciperà alla manifestazione “L’odio non ha futuro” contro l’odio e il razzismo, in programma martedì 10 dicembre a Milano.

L’iniziativa è stata organizzata per testimoniare la vicinanza delle Amministrazioni alla senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta al campo di sterminio nazista di Auschwitz, oggi vittima di ripetute minacce antisemite e si svolgerà nella giornata in cui si celebra il 71° anniversario della Dichiarazione dei diritti umani.

La manifestazione sarà anche una testimonianza di civiltà e di contrasto al preoccupante diffondersi di violenti atteggiamenti di odio che rischiano di minare i fondamenti della convivenza nelle comunità e sui territori.

Quiliano, convocato il Consiglio Comunale


E' stato convocato per lunedì 16 dicembre alle ore 20.30, il Consiglio Comunale di Quiliano.
La seduta pubblica, ordinaria ed in prima convocazione, si terrà presso la Sala Consiliare di piazza Costituzione.
Questi i punti all'ordine del giorno:

1. APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA PRECEDENTE

2. VARIAZIONE ALLE DOTAZIONI DEL BILANCIO DI PREVISIONE TRIENNIO 2019-2021 ANNUALITA’ 2019 RATIFICA DELLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 231 DEL 29/11/2019 ADOTTATA D'URGENZA AI SENSI DELL'ART. 175 COMMA 4, DEL D.LGS. N. 267/2000.

3. DEBITI FUORI BILANCIO CONSEGUENTI AGLI INTERVENTI DI SOMMA URGENZA A SEGUITO DELL'EVENTO METEOROLOGICO IN DATA 23-24-25 NOVEMBRE 2019– RICONOSCIMENTO DI LEGITTIMITA' E PROVVEDIMENTI PER IL FINANZIAMENTO. ARTT. 193 E 194 DEL D.LGS 18 AGOSTO 2000 N. 267

4. APPROVAZIONE DEL PROSPETTO ECONOMICO FINANZIARIO DEI COSTI DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI – ANNO 2020 –

5. APPROVAZIONE DELLE TARIFFE PER LE UTENZE DOMESTICHE E NON DOMESTICHE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI) – ANNO 2020-

6. DETERMINAZIONE DI PERCENTUALI DI RIDUZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI) DA APPLICARE PER L'ANNO 2020 ALLE ABITAZIONI OCCUPATE DA NUCLEI FAMILIARI COMPOSTI DA QUATTRO O PIÙ COMPONENTI.

7. MODIFICA AL REGOLAMENTO PER L’APPLICAZIONE DELL’ADDIZIONALE COMUNALE ALL’IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE - ANNO 2020 –

8. APPROVAZIONE ALIQUOTE DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) – ANNO 2020

9. APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2020-2022 E DEL DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE (DUP) 2020/2022 (ART. 151 DEL D.LGS. N. 267/2000 E ART. 10, D.LGS. N. 118/2011)

10. ATTUAZIONE DEL PRECEDENTE PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE PARTECIPAZIONI – APPROVAZIONE RELAZIONE EX ART. 20, COMMA 4, D.LGS. 19 AGOSTO 2016 N. 175, COME MODIFICATO DAL DECRETO LEGISLATIVO 16 GIUGNO 2017, N. 100 -

11. REVISIONE PERIODICA DELLE PARTECIPAZIONI EX ART. 20, D.LGS. 19 AGOSTO 2016 N. 175, COME MODIFICATO DAL DECRETO LEGISLATIVO 16 GIUGNO 2017, N. 100 – RICOGNIZIONE PARTECIPAZIONI POSSEDUTE - DETERMINAZIONI ANNO 2019

Il Comune di Quiliano entra nella Genova Liguria Film Commission

 

Anche il Comune di Quiliano entra a far parte dei Soci della Fondazione Genova Liguria Film Commission, Nei giorni scorsi, infatti, la Giunta Comunale ha deliberato l’adesione alla Fondazione. “Si tratta di una grande opportunità” dichiara il Sindaco Nicola Isetta, “dovuta alla forte presenza di Genova Liguria Film Commission nel territorio regionale, sia come partner di eventi e manifestazioni collegate alla promozione del cinema nel territorio, sia soprattutto per il supporto ai Comuni per ospitare le location di produzioni cinematografiche e/o di fiction di carattere nazionale e internazionale. Ciò rappresenterà per Quiliano un’ulteriore opportunità per lo sviluppo di reti relazionali, riferite al percorso di promozione del nostro territorio in un’ottica extracomunale.”

Genova Liguria Film Commission è una struttura non-profit creata dalla Regione Liguria, dal Comune di Genova e da altre realtà territoriali liguri con lo scopo principale di  attirare investimenti produttivi in Liguria nel settore della produzione audiovisiva, per creare occupazione e per stimolare la nascita e la crescita di imprese di servizio locali nonché per dare maggiore visibilità al territorio regionale, grazie a una sua presenza sul piccolo e sul grande schermo attraverso film, spot pubblicitari e videoclip.