Ufficio: Protezione Civile

Orari Ufficio
Martedì dalle ore 14:00 alle ore 16:30 - Mercoledì / Giovedì: dalle ore 11:00 alle ore 13:00
Tel: 019/2000530
Fax: 019/2000548
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
e-mail certificata PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Scarica:

>> Documenti informativi sui rischi di incidente rilevante SARPOM
>> Documenti informativi sui rischi di incidente rilevante TIRRENO POWER
>> Documenti informativi su rischio idrogeologico

 


Responsabile del Servizio
Ing. Mesiti Giulio

Descrizione delle principali funzioni dell’ufficio
Con la legge 24 febbraio 1992, n.225 è stato istituito il Servizio Nazionale della Protezione Civile che ha la finalità di tutelare l'integrità della vita, i beni, gli insediamenti e l'ambiente dai danni o dal pericolo di danni derivanti da calamità naturali, da catastrofi e da altri eventi calamitosi. Questa legge fissa gli obiettivi, definisce gli eventi e classifica le attività di Protezione Civile.

Gli OBBIETTIVI chiaramente indicati dalla legge sono la tutela dell'integrità della vita, dei beni, degli insediamenti e dell'ambiente dai danni o dai pericoli di danni derivanti da calamità naturali, catastrofi o da altri eventi calamitosi.
Sono addetti a tale tutela le amministrazioni centrali e periferiche dello Stato, le Regioni, le Province, i Comuni, gli Enti Pubblici nazionali e territoriali e ogni altra istituzione ed organizzazione pubblica e privata presente sul territorio.

Gli EVENTI naturali o connessi con l'attività dell'uomo sono ripartiti in 3 categorie:

  • eventi che possono essere fronteggiati mediante interventi attuabili dai singoli enti o amministrazioni competenti in via ordinaria
  • eventi che per la loro natura ed estensione comportino l'intervento coordinato di più enti o amministrazioni competenti in via ordinaria
  • eventi che per intensità ed estensione devono essere fronteggiati con mezzi e poteri straordinari


Le ATTIVITA' di protezione civile sono dalla legge così classificate:

Prevenzione: adozione di misure finalizzate ad evitare o ridurre al minimo la probabilità di danni conseguenti ad eventi calamitosi anche sulla base delle conoscenze acquisite per effetto delle attività di previsione

Soccorso: interventi diretti ad assicurare ogni forma di prima assistenza alle popolazioni colpite dall'evento calamitoso

Emergenza: ovvero attuazione coordinata con gli organi istituzionali competenti delle iniziative necessarie ed indilazionabili volte a rimuovere gli ostacoli alla ripresa delle normali condizioni di vita

COMPITI ATTRIBUITI AI COMUNI:
Il Decreto Legislativo n.112/98, recante "Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni ed agli enti locali", disciplina le funzioni mantenute allo Stato e le funzioni conferite alle regioni ed agli enti locali.
Sono attribuite ai Comuni le funzioni relative:

  • all'attuazione, in ambito comunale, delle attività di previsione e degli interventi di prevenzione dei rischi, stabilite dai programmi e piani regionali
  • all'adozione di tutti i provvedimenti, compresi quelli relativi alla preparazione all'emergenza necessari ad assicurare i primi soccorsi in caso di eventi calamitosi in ambito comunale
  • alla predisposizione dei piani comunali e/o intercomunali di emergenza, anche nelle forme associative e di cooperazione previste dalla legge 08.06.90 n.142, e, in ambito montano tramite le comunità montane e alla cura della loro attuazione sulla base degli indirizzi regionali
  • all'attivazione dei primi soccorsi alla popolazione e degli interventi urgenti necessari a fronteggiare l'emergenza
  • alla vigilanza sull'attuazione, da parte delle strutture locali di protezione civile, dei servizi urgenti
  • all'utilizzo del volontariato di protezione civile a livello comunale e/o intercomunale, sulla base degli indirizzi nazionali e regionali

 

Una scelta in Comune

Una Scelta in Comune

Servizio Smaltimento Rifiuti

Servizio Smaltimento Rifiuti

Biblioteca Civica

Logo Biblioteca Civica

Consulta Giovanile

Scuola Civica di Musica DNA MUSICA

Help interferenze

Help Interferenze

Consulta Comunale

Consulta Comunale

Agriliguria net

Agriliguria NET

Insediamento Imprese

Insediamento Imprese Savona

Spazio Arte Contemporanea Sperimentale

Logo SACS

Prevenzione comune

Prevenzione Comune