Primo Piano

A V V I S O


AREA DI CRISI INDUSTRIALE COMPLESSA DEL SAVONESE


Il COMUNE di QUILIANO è compreso nell’area di crisi industriale complessa di Savona (Decreto Ministeriale 21 settembre 2016).

In tale ambito è in corso la definizione del Progetto di Riconversione e Riqualificazione Industriale (PRRI) da parte di INVITALIA in collaborazione con la Provincia di Savona e la Regione Liguria.

Il PRRI ha l’obiettivo prioritario di “rilanciare” il territorio attraverso la promozione di nuovi investimenti produttivi, la riqualificazione di attività economiche esistenti, la rioccupazione di personale espulso dal mercato del lavoro.

Per la redazione del PRRI sono state avviate indagini conoscitive in merito alla presenza di aree ed edifici produttivi disponibili di proprietà privata nei Comuni interessati.

I proprietari di detti immobili possono segnalarne la disponibilità partecipando all'avviso pubblicato sul sito internet della Provincia di Savona alla pagina:


http://www.provincia.savona.it/aree-tematiche/aree-crisi-industriale-complessa

(avviso in PDF)

 

 

 

AVVISO PUBBLICO
RIVOLTO ALLE FAMIGLIE RESIDENTI IN LIGURIA
PER ACCEDERE AL VOUCHER NIDO DI CONCILIAZIONE O AL VOUCHER NIDO DI INCLUSIONE
PRESSO NIDI DI INFANZIA PUBBLICI E/O PRIVATI ACCREDITATI – ADERENTI ALLA MISURA -
DEL TERRITORIO DEL DISTRETTO SOCIOSANITARIO N. 7 SAVONESE
CON CAPOFILA IL COMUNE DI SAVONA
AI SENSI DELLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA REGIONALE N. 116 DEL 28/02/2018
COSI’ COME MODIFICATA DA DGR 306/18

 

(clicca qui)


Segnalazione Guasti/Pronto Intervento


tel. 019 230 101 (in orario d’ufficio: lu-gio 8-17, ve 8-14:30)

tel. 019 230 10 221 (fuori dall’orario d’ufficio)

 

Dal 1 di ottobre 2016 le pratiche per il rilascio dell’autorizzazione di allaccio alla pubblica fognatura devono essere presentate al Consorzio Depurazione Acque con le modalità, e secondo la modulistica, presente sul sito internet www.depuratore.sv.it.  

Rimangono in capo al Comune, per gli interventi di cui sopra, le autorizzazioni relative alla occupazione e alla rottura del suolo pubblico

 

Si comunica che il 30 aprile 2015 cesserà il contratto di tesoreria con la Cassa di Risparmio di Savona.

 

A partire dal 5 maggio 2015 la nuova Tesoreria sarà la Banca Popolare di Sondrio - Sede di Savona - Via Gramsci 54.

 

Il nuovo IBAN: IT46P0569610600000016000X05

A PARTIRE DA LUNEDI' 22 AGOSTO 2016
I CONTENITORI SARANNO

RIMOSSI O SOSTITUITI.

I NUOVI CONTENITORI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA AVRANNO
ACCESSO CON CHIAVE.

IL MATERIALE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA PUO' ESSERE RITIRATO IN COMUNE
SU APPUNTAMENTO TEL. 019/2000530

SCARICA LA LOCANDINA

SCARICA LA LETTERA ALLE UTENZE NON DOMESTICHE

SCARICA LA LETTERA ALLE UTENZE DOMESTICHE

SCARICA LA GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

MODULISTICA RICHIESTA SMALTIMENTO RIFIUTI PARTICOLARI

 

Si informa che è stata pubblicata la graduatoria al seguente indirizzo:

Ufficio Casa - Documenti

Voucher asilo e baby sitter, domanda e contributo


Bonus madri lavoratrici per assunzione baby sitter o iscrizione asilo nido confermato dalla Legge di Stabilità (L. 28/12/2015, n. 208, art. 1, c. 283) anche per il 2016. Ad essere interessate dal bonus sono le lavoratrici dipendenti dei pubblico e privato, le parasubordinate o le libere professioniste iscritte alla gestione separata.

E’ disponibile la procedura telamatica Inps per richiedere il contributo economico. La domanda va presentata per via telematica tramite sito INPS ovvero rivolgendosi ad un Patronato. E’, comunque, necessario allegare l’attestato ISEE della richiedente.

Si tratta di un contributo pari 3.600 euro complessivi (600 euro al mese per sei mesi) per le lavoratrici dipendenti e 1.800 euro complessivi (600 euro al mese per tre mesi) per le parasubordinate o le libere professioniste. Per le dipendenti in part-time il contributo sarà proporzionale all’orario di lavoro.

Il bonus è riconosciuto se viene chiesto entro gli 11 mesi successivi al rientro in servizio ed è erogato alle sole mamme che tornano al lavoro e scelgono di non prolungare l’assenza con il congedo parentale.

Il pagamento del voucher avviene in due differenti modalità.

Per il servizio di baby sitting gli uffici forniscono i voucher e al termine della prestazione lavorativa la lavoratrice provvede a firmarli e a intestarli alla baby sitter, riportandone le generalità, il codice fiscale e il periodo della prestazione. L’incasso dei buoni da parte della baby sitter potrà avvenire in qualsiasi ufficio postale.

Per gli asili nido, invece, è l’INPS che intrattiene il rapporto direttamente con le strutture e provvede al pagamento a seguito di presentazione della relativa documentazione.

Scarica PDF

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI PROPOSTE DI SPONSORIZZAZIONE PER INIZIATIVE, EVENTI, MOSTRE, MANIFESTAZIONI VARIE 2019


Richiamato il Regolamento per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 5 del 01.03.2013 e  la determinazione del Responsabile del Settore Affari Generali e Tributi n. 69 del 17/12/2018

Il Comune di Quiliano rende noto l'interesse a individuare possibili sponsor allo scopo di reperire adeguate risorse da destinare al finanziamento di progetti, iniziative, eventi, mostre, manifestazioni varie, che saranno realizzate nel corso del 2019 dai vari Settori.

1) OGGETTO DELLA SPONSORIZZAZIONE:
Le offerte di sponsorizzazione avranno come oggetto progetti, iniziative, attività, manifestazioni varie, eventi e mostre promossi dai Servizi Sociali – Cultura – Sport e  dall'Ufficio Promozione del Territorio, riassunti nella tabella di seguito riportata.
Tale elenco potrà essere periodicamente aggiornato e implementato in caso di nuove iniziative, progetti, attività e manifestazioni.

AVVISO COMPLETO (pdf)

 

Si comunica che il 30 aprile 2015 cesserà il contratto di tesoreria con la Cassa di Risparmio di Savona.

 

A partire dal 5 maggio 2015 la nuova Tesoreria sarà la Banca Popolare di Sondrio - Sede di Savona - Via Gramsci 54.

 

Il nuovo IBAN: IT46P0569610600000016000X05

PROGETTO ADOTTA UN'AIUOLA


AVVISO PUBBLICO


L'Amministrazione Comunale intende avviare un programma di riqualificazione urbana ed ambientale, basato sulla sensibilizzazione dei cittadini alla cura del verde con iniziative finalizzate a migliorare la quantità e la qualità del sistema del verde su scala cittadina mediante l'affidamento in gestione a terzi di alcuni spazi.

Potranno prendersi cura delle aree verdi: società, imprese, esercizi commerciali, studi professionali, enti, associazioni, artigiani, condomini, comitati di frazione ed anche singoli cittadini.

Tutti coloro che sono interessati a questa iniziativa, potranno far richiesta di affidamento delle aree verdi/aiuole di cui all'elenco allegato presenti nel territorio del Comune di Quiliano, fermo restando che dovranno assumersi gli oneri di manutenzione ed abbellimento delle aiuole, rendendo in questo modo il proprio contributo alla valorizzazione del verde pubblico.

Il soggetto a cui sarà assegnata l'aiuola potrà rendere visibile la sua “adozione” tramite la collocazione di un cartello informativo riportante la dicitura: “Spazio curato da _____________________”

Eventuali spazi a verde non menzionati potranno essere segnalati all'Amministrazione Comunale che ne deciderà l'inserimento nell'elenco sopra citato.
In questo modo l'adozione permetterà di creare e mantenere il verde nelle aiuole, migliorandone l'aspetto e soprattutto assicurandone la cura e la custodia, consentendo al privato /impresa di accreditare positivamente il proprio marchio.

Tutte le spese di manutenzione ed allestimento saranno a carico dell'adottante e l'Amministrazione Comunale avrà la facoltà di controllare che la gestione venga eseguita correttamente. In caso di mancata manutenzione o di palese trascuratezza l'adozione sarà revocata d'ufficio.

Ulteriori informazioni in ordine alle modalità di adesione all'iniziativa potranno essere richieste all'Ufficio Ambiente del Comune di Quiliano:
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel.: 0192000530

Clicca qui per accedere alla documentazione completa


I BUONI PASTO PER LA MENSA SCOLASTICA SONO IN VENDITA DAL GIORNO 9 SETTEMBRE PRESSO L’UFFICIO PUBBLICA ISTRUZIONE DEL COMUNE DAL MARTEDI’ AL VENERDI’ IN ORARIO 9-12 (AL MARTEDI’ E GIOVEDI’ POMERIGGIO E AL SABATO MATTINA PREVIO APPUNTAMENTO CHIAMANDO IL NUMERO 019 2000542).

SONO IN VENDITA ANCHE PRESSO LA TESORERIA COMUNALE, BANCA POPOLARE DI SONDRIO, VIA GRAMSCI 54 (tel.019/80991)

IL COSTO DEL BUONO PASTO E’ DI € 4,50 PER ALUNNI RESIDENTI IN QUILIANO E DI € 5,10 PER ALUNNI NON RESIDENTI.

 

PER INFORMAZIONI RELATIVE AI VERBALI DI
ACCERTAMENTO DI VIOLAZIONE  ALLO SMALTIMENTO RIFIUTI
E’ POSSIBILE CHIEDERE INFORMAZIONI
ALLA POLIZIA MUNICIPALE, TUTTI I GIORNI, ECCETTO FESTIVI,
DALLE ORE 9:00 ALLE ORE 10:00,
AL SEGUENTE NUMERO TELEFONICO 335-7377320-

IN ALTERNATIVA LE INFORMAZIONI POTRANNO ESSERE RICHIESTE A MEZZO  EMAIL
AL SEGUENTE INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


ACQUEDOTTO DI SAVONA S.p.A.
Sede Via Schiantapetto, 21 - 17100 Savona
Telefono per comunicazione lettura contatore: 800.08.53.77

http://www.acquedottosavona.it/servizio-di-comunicazione-autolettura-contatore

 

 

Una scelta in Comune

Una Scelta in Comune

Servizio Smaltimento Rifiuti

Servizio Smaltimento Rifiuti

Biblioteca Civica

Logo Biblioteca Civica

Consulta Giovanile

Scuola Civica di Musica DNA MUSICA

Help interferenze

Help Interferenze

Consulta Comunale

Consulta Comunale

Agriliguria net

Agriliguria NET

Insediamento Imprese

Insediamento Imprese Savona

Spazio Arte Contemporanea Sperimentale

Logo SACS

Prevenzione comune

Prevenzione Comune