MOLINI DI QUILIANO - ROCCHE BIANCHE

Segnavia: Quadrato rosso pieno / Tempo percorrenza: ore 03.00 - 03,30 / Dislivello: 519 m. / Quota massima: 650 m.

Altimetria

Il primo tratto, Molini - Montagna, è comune all’itinerario n. 3. Da Montagna, piazza Veirasca, si prende per un sentiero che risale un piccolo ritano e passando vicino ad un antico cascinale, arriva a sbucare nei pressi del civico cimitero di Montagna. Si prosegue fino al Cervaro su strada asfaltata e quindi per ampia carrareccia, sulla sinistra orografica del rio Danè. Superato un colletto, ci troviamo sulla destra orografica del rio Trexenda. Sul versante opposto della vallata si vedono il monte Baraccone, le pendici del monte Alto con alcune delle case delle Tagliate.
Incontriamo un bivio, a sinistra si sale a quota 620 m. per la Rocca dei Corvi, a destra di prosegue il nostro itinerario, che in leggera salita incontra prima un bosco ceduo e poi una pineta. Con una breve deviazione a destra si ridiscende un poco sino a trovare una vecchia cascina. Ca Linà, ormai abbandonata e coperta in gran parte da rovi. L’ultimo tratto del sentiero, in leggero falsopiano, ci porta alle Rocche Bianche. (Monumento alla Resistenza).