QUILIANO - ROCCHE DEL CASTELLO

Segnavia: X rosso / Tempo percorrenza: ore 01.00 - 01.15 / Dislivello: 240 m. / Quota massima: 280 m.

Altimetria

Il sentiero parte da Quiliano in via XXV Aprile, n. civico 8, all’incirca di fronte al campo sportivo, sull’altra sponda del torrente omonimo.
È la vecchia strada comunale che raggiunge in breve, attraverso un fitto bosco di pini, la frazione di Quilianeto (quota 160 m.) dove troviamo un fontanella ed un telefono pubblico.
Di seguito, dopo un breve tratto in falso piano su asfalto, prendiamo a sinistra per un sentiero malagevole ed ingombro di rami e raggiungiamo in breve una zona prativa a quota 230 m.
Da qui per vaghe tracce di sentiero si raggiungono i ruderi dell’antico castello di Pomo (alcuni storici lo fanno risalire al 650 in seguito all’invasione dei Longobardi, altri al 967, fatto costruire dal Marchese Aleramo, contro gli invasori Saraceni).
Inutile dire che dalla cima, (quota 280 m.), si domina l’intera vallata di Quiliano. Volendo si può raggiungere la borgata della Faja, quindi la Rocca dei Corvi.