Comunicati stampa - Novembre 2020

COMUNICATO STAMPA N. 59

Quiliano, 30 novembre 2020


 

In ottemperanza a quanto previsto nel DPCM 3 novembre 2020 le biblioteche devono rimanere chiuse, ma la chiusura non esclude tuttavia il prestito esterno.

 

La Biblioteca Civica A. Aonzo, punto di riferimento del territorio da oltre 50 anni, per venire incontro ai numerosi utenti, ha predisposto la modalità di prestito su prenotazione.

 

Dal 1° dicembre verrà sistemata all’ingresso una postazione per il prestito e la restituzione dei libri senza entrare in Biblioteca.

 

La prenotazione, specificando i libri che si vogliono prendere in prestito e/o quelli che si vogliono restituire, potrà essere effettuata con le seguenti modalità:  via e-mail  inviando la richiesta a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure telefonicamente al n. 0198878311 in orario di Biblioteca.

 

Il personale verificherà sul catalogo la disponibilità dei libri richiesti; si segnala tuttavia la possibilità, per chi preferisce far da solo, di consultare la pagina del blog della Biblioteca “Catalogo online e novità”: https://bibliotecaquiliano.blogspot.com/p/novita.html

 

Queste le regole per garantire la sicurezza dell’utenza e del personale della biblioteca:

  • nel giorno e nell’orario concordato sarà possibile ritirare i libri prenotati e da restituire (il Servizio è attivo in orario di Biblioteca ovvero: martedì 9.00-12.00 - 15.00-18.00 / mercoledì 15.00-18.00 / giovedì 9.00-12.00 / venerdì 15.00-18.00 / sabato 9.00-12.00). Verrà fissato un appuntamento ogni 15 minuti, si raccomanda pertanto di essere puntuali e di indossare la mascherina
  • non sarà possibile entrare in biblioteca e richiedere i libri allo sportello;
  • il ritiro e l’eventuale restituzione avverranno all’ingresso in una postazione opportunamente segnalata;
  • i libri restituiti verranno messi in isolamento preventivo per 10 giorni.

 

Per i nuovi utenti sarà possibile procedere all’iscrizione alla Biblioteca solo on line inviando una richiesta via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  indicando i seguenti dati: Nome Cognome - Professione - Data di nascita – Indirizzo e allegando la scansione  del documento di identità.

COMUNICATO STAMPA N. 57

Quiliano, 25 novembre 2020


 

E’ stato convocato per lunedì 30 novembre 2020 alle ore 20.30 il Consiglio Comunale di Quiliano in seduta straordinaria in Prima Convocazione.

In considerazione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 la seduta si svolgerà a porte chiuse con i Consiglieri collegati in videoconferenza.

 

Questi i punti all’ordine del giorno:

  1. APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA PRECEDENTE.
  2. COMUNICAZIONE CONTRIBUTO ASSEGNATO CON DECRETO MINISTERIALE DEL 14 GENNAIO 2020 IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE 27 DICEMBRE 2019 N. 160 "BILANCIO DI PREVISIONE DELLO STATO PER L'ANNO FINANZIANO 2020 E BILANCIO PLURIENNALE PER IL TRIENNIO 2020-2022", PER INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E SVILUPPO TERRITORIALE SOSTENIBILE
  3. ASSESTAMENTO GENERALE DI BILANCIO E SALVAGUARDIA DEGLI EQUILIBRI PER L’ESERCIZIO 2020 AI SENSI DEGLI ARTT. 175, COMMA 8 E 193 DEL D.LGS. N. 267/2000.
  4. DETERMINAZIONE ED APPROVAZIONE DEL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO DEL SERVIZIO RIFIUTI (PEF - TARI) PER L'ESERCIZIO 2020. ADEMPIMENTI CORRELATI ALL'ART. 107, COMMA 5 DEL D.LGS. 17/03/2020 N. 18 (CD. CURA ITALIA), CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN LEGGE 24/03/2020 N. 2 - PROVVEDIMENTI CONSEGUENTI APPROVAZIONE
  5. APPROVAZIONE DELLA PERIMETRAZIONE E DEGLI ELENCHI DELLE AREE PERCORSE DAL FUOCO AI SENSI DELL'ART.10 DELLA LEGGE 21.11.2000 N.353 E S.M.I. - AGGIORNAMENTO 2020
  6. APPROVAZIONE TESTO AGGIORNATO REGOLAMENTO SPECIALE PER L'ESERCIZIO IN ECONOMIA DEL SERVIZIO FARMACEUTICO
  7. APPROVAZIONE NUOVO REGOLAMENTO VIDEOSORVEGLIANZA
  8. A.T. S.P.A. - AUTORIZZAZIONE A DELIBERARE IN ASSEMBLEA STRAORDINARIA L’AUMENTO DEL CAPITALE SOCIALE EX ART. 2441 C. 4 CODICE CIVILE, LA CONTESTUALE MODIFICA ALLA STATUTO SOCIETARIO ED ALL’ACQUISIZIONE DELLA PARTECIPAZIONE SOCIETARIA INDIRETTA IN ECOSAVONA S.R.L.
  9. PIANO D'AREA OMOGENEA DELLA PROVINCIA DI SAVONA PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI – DEFINIZIONE DEL BACINO DI AFFIDAMENTO PROVINCIALE E MODALITA' DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO GESTIONE RIFIUTI. ATTO DI CONDIVISIONE
  10. PROTOCOLLO D'INTESA TRA PARTI SOCIALI SU AREE VERNAZZA AUTOGRU S.R.L. - APPROVAZIONE
  11. INFRASTRUTTURE RECUPERO ENERGIA AGENZIA REGIONALE LIGURE - I.R.E. SPA: APPROVAZIONE PATTI PARASOCIALI PER L'ESERCIZIO DELL'IN HOUSE PROVIDING CONGIUNTO

COMUNICATO STAMPA N. 56

Quiliano, 18 novembre 2020


 

L’alluvione del 24-27 novembre 2019 e l’emergenza Covid-19: due tematiche che hanno visto impegnato il Comune di Quiliano nel corso del 2020 ormai in fase di piena conclusione. E l’impegno a lavorare sempre di più verso il rilancio e la riqualificazione del territorio. Sono questi gli elementi generali che contraddistinguono il nuovo Bilancio di previsione per il triennio 2021/2023, approvato dalla Giunta comunale nella seduta di lunedì scorso, 16 novembre 2020, assieme alla “Nota integrativa al Documento Unico di Programmazione 2021/2023”.

Rispettando gli impegni presi nel corso della seduta del Consiglio Comunale del 3 novembre scorso”, dichiara il Sindaco Nicola Isetta, “abbiamo recepito anche le indicazioni espresse nel corso del dibattito costruttivo sviluppatosi attorno alla fase di prima approvazione del DUP (Documento Unico di Programmazione), comprese altresì alcune indicazioni provenienti dal gruppo di minoranza. Ma il punto più rilevante riguarda ora, nel passaggio dal 2020 al 2021, il graduale superamento delle fasi emergenziali dovute ai lavori di somma urgenza che hanno coinvolto l’intero territorio quilianese e gli interventi messi in atto, in conseguenza dell’emergenza Covid-19. Interventi, questi, che ci vedono impegnati, sul fronte delle politiche sociali, sui fronti dei principali bisogni della nostra comunità”.

Il nuovo Bilancio si contraddistingue infatti per la fase conclusiva delle opere alluvionali, e la conseguente rendicontazione da sottoporre alla Regione per l’ottenimento dei relativi rimborsi, nonché per lo sviluppo dei vari interventi già programmati nel corso del 2020, tra i quali segnaliamo la riforma del sistema gestionale delle allerte meteo, la variante urbanistica per la riqualificazione turistica di Quiliano, le numerose opere pubbliche programmate sul territorio.

Non sono inoltre previsti nel nuovo Bilancio adeguamenti di tariffe, tasse e tributi. “Riteniamo doveroso” dichiara il Sindaco Isetta, “proprio in ragione dei pesanti scenari economici e sociali in cui viviamo, in conseguenza dell’emergenza Covid-19, di mantenere immutata la manovra tariffaria e tributaria del 2020, riproponendola nella sua integralità per il 2021. Questo a tutela dei cittadini e delle realtà economico-sociali quilianesi.” 

Stiamo inoltre provvedendo alla fase di completamento della riforma della macrostruttura comunale” prosegue Isetta “con nuove assunzioni. Dal 1° dicembre avremo una nuova istruttrice presso la segreteria generale, proveniente dal comune di Villanova d’Albenga, e dal 28 dicembre prenderà servizio una nuova assistente sociale (attualmente al distretto sociosanitario di Savona). È inoltre in pubblicazione il concorso pubblico per due posti di istruttore informatico, realizzato in partenariato con il comune di Celle Ligure.”

Ma le novità per il Bilancio 2021 di Quiliano non si fermano qui. Dal prossimo 1° gennaio, salvo rinvii introdotti nel decreto Milleproroghe”, precisa il sindaco di Quiliano, “entrerà in vigore il nuovo “Canone Unico” che sostituirà in un solo colpo la Tosap (Tassa occupazione suolo pubblico), l’imposta comunale sulla pubblicità e quella sulle pubbliche affissioni. Non sarà più un’entrata tributaria, ma patrimoniale. Per questa ragione, la Giunta ha già esaminato una prima bozza del regolamento comunale del “Canone Unico” che ci apprestiamo a sottoporre prossimamente al Consiglio Comunale, in occasione della stessa sessione di bilancio.”

Il Bilancio di previsione 2021 e i relativi documenti allegati saranno ora sottoposti all’esame del Revisore Unico dei Conti e, di seguito, del Consiglio Comunale per la definitiva approvazione.

Colgo altresì l’occasione” conclude il sindaco Isetta “per ringraziare tutti gli uffici comunali impegnati nell’intenso lavoro preparatorio, e in particolare il ragioniere capo Marina Zilli che in mezzo alle varie difficoltà operative e soprattutto normative, è riuscita a completare gli elaborati di bilancio in tempo utile, peraltro l’ultimo della sua pluridecennale attività di servizio, prima del suo collocamento a riposo, previsto nel secondo semestre 2021. Al Segretario Generale Dott. Achille Maccapani, ai responsabili dei servizi e a tutto il personale va quindi il ringraziamento mio e di tutta l’Amministrazione Comunale per il positivo e sempre costruttivo impegno svolto a beneficio del Comune di Quiliano.”

COMUNICATO STAMPA N. 55

Quiliano, 12 novembre 2020


 

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 88 del 10 novembre 2020 un concorso pubblico finalizzato alla copertura di n. 2 posti di “istruttore tecnico informatico” per i Comuni di Quiliano e Celle Ligure.
Il concorso è per soli esami e le relative figure saranno assunte a tempo pieno ed indeterminato. Il termine per la presentazione delle domande di ammissione scade il giorno 10 dicembre 2020.
Il bando, contente i requisiti e le modalità di partecipazione, è disponibile all’albo on line del sito internet del Comune di Quiliano.