Comunicati Stampa - Maggio 2018

Quiliano, il Consiglio Comunale ha approvato le variazioni di bilancio


Il Consiglio Comunale di Quiliano nella seduta di giovedì 24 maggio, oltre alle linee guida per la predisposizione della gara per l’affidamento del servizio di tesoreria, ha approvato alcune variazioni di bilancio tra cui si evidenziano:

• applicazione di avanzo di amministrazione per l’importo di Euro 60.000.00 finalizzati all’acquisto di uno scuolabus. La decisione rappresenta una importante scelta di investimento per garantire la qualità del trasporto scolastico soprattutto per le realtà frazionali;
• Euro 12.121 relativi ad un contributo della Regione Liguria destinato alla realizzazione di interventi di pulizia dell’alveo dei torrenti e a lavori di manutenzione ordinaria;
• Euro 10.000 relativi ad un contributo del BIM (Bacino Imbrifero del Bormida) che saranno utilizzati per la realizzazione di un impianto solare termico nella struttura ricettiva “Cadifugio” a Cadibona, adibita a posto tappa dell’alta via dei monti liguri. Ciò rappresenterà un doppio vantaggio, sia in termini di risparmio energetico che di riduzione di emissioni inquinanti.

Quiliano, proseguono gli interventi per la sicurezza stradale


Proseguono gli investimenti dell’Amministrazione Comune di Quiliano finalizzati al miglioramento della viabilità, alla messa in sicurezza ed all’abbattimento delle barriere architettoniche.

Sono infatti già iniziati nello scorso mese di aprile diversi interventi di asfaltatura delle strade comunali. Gli interventi interessano sia i centri di Quiliano e Valleggia sia alcune frazioni.

Per i due centri cittadini i lavori, per oltre 110.000,00 Euro complessivi, sono stati affidati all’impresa Mantobit di Savona che ha iniziato gli interventi il 13 aprile scorso in Via Grandi ed in tratti di Via Diaz e via Vietta e proseguirà nei prossimi giorni le asfaltature di diverse strade comunali.

Per le frazioni i lavori, per circa 70.000,00 Euro complessivi, sono stati invece affidati alla S.A.M. S.p.A. con sede a Monforte d’Alba (CN) - impresa subappaltatrice ICOSE S.P.A. di Paroldo (CN). Le asfaltature hanno avuto inizio il 27 aprile scorso ed hanno interessato la Frazione Montagna (Via Chechezza, via Lanrosso Superiore e Via Carruggio). Si proseguirà nel mese di giugno con la realizzazione di alcuni interventi in frazione Roviasca.

Sul fronte della sicurezza dei pedoni e dell’abbattimento barriere architettoniche l’Amministrazione ha investito circa 90.000,00 Euro che saranno necessari per il secondo lotto di lavori, affidati all’Impresa Edilcantieri Costruzioni S.r.l. di Imperia, in Via XXV Aprile.

Prenderanno infatti il via nei prossimi giorni, e dureranno circa sei mesi, i lavori di rifacimento del marciapiede con adeguamento della larghezza, la realizzazione di nuova pavimentazione in masselli autobloccanti e la predisposizione all’impianto di pubblica illuminazione. Il tratto interessato è quello compreso tra l’incrocio con Via Gagliardi (100 metri a monte) e l’incrocio con Via Valletta Rossa. Si tratta quindi di una prosecuzione dell’intervento iniziato lo scorso anno che consentirà di avere in Via XXV aprile un percorso pedonale sicuro.