Comunicati Stampa - Giugno 2017

Quiliano, torna l'appuntamento con “Albicocca di Valleggia... una passione”

 

Si svolgerà nei giorni 30 giugno, 1, 2 luglio la manifestazione "Albicocca di Valleggia...una passione", organizzata dal Comune di Quiliano in collaborazione con la Società cattolica "San Giuseppe" di Valleggia, la S.M.S. "Aurora" e il C.I.V. Vivi Valleggia. L'evento, patrocinato dalla Regione Liguria e realizzato grazie al contributo economico della Sarpom - deposito costiero di Quiliano, sarà ospitato sul campo sportivo della Società Cattolica "San Giuseppe", in via San Pietro a Valleggia e prenderà il via venerdì 30 giugno alle ore 17,30 con l'apertura degli spazi dedicati alla vendita delle Albicocche di Valleggia.

La manifestazione è realizzata con lo scopo di promuovere e valorizzare ulteriormente l’albicocca di Valleggia, prodotto tipico di qualità che ha ottenuto il prestigioso marchio di Presidio Slow Food.

L'Albicocca di Valleggia era in via di estinzione e, considerate le sue peculiarità, le sue caratteristiche organolettiche ed il suo profondo legame con il territorio, si riteneva fosse un prodotto assolutamente da salvaguardare. Grazie alla collaborazione con le cooperative Le Riunite e Ortofrutticola Valleggia, che raggruppano la maggior parte dei produttori di albicocche e le associazioni di categoria, si è ottenuta una inversione di tendenza, passando dall'espianto ad una maggiore produzione.

L'attività della Amministrazione Comunale è rivolta da tempo alla valorizzazione delle attività agroalimentari tradizionali tipiche locali attraverso iniziative a sostegno e a tutela delle tradizioni ed esperienze agroalimentari e gastronomiche maturate nel corso degli anni nella preparazione e produzione di specialità e prodotti locali. 

Il CIV “Vivi Valleggia” ripropone, considerato il successo ottenuto gli anni scorsi, “Apricocca point”, si potranno degustare i vini del territorio Quilianese (buzzetto, granaccia e pigato), aperitivi all’Albicocca Valleggia, birra alla spina, stuzzichini, gelato e dolci locali.

Saranno inoltre presenti artigiani e hobbisti che presenteranno i loro lavori, gastronomia di qualità e spettacoli musicali.

Continua inoltre il tradizionale “Palio dell’Albicocca” tra le borgate e le frazioni del Comune di Quiliano, giunto quest'anno alla settima edizione, ricco di divertenti e tradizionali giochi. Finalissima e Premiazione Domenica 2 luglio. Oltre al Palio, che viene custodito per un anno dalla squadra vincitrice, il Comune di Quiliano consegnerà ai vincitori dell'anno precedente, la Borgata Orso, una simbolica pianta di Albicocco di Valleggia che dovrà essere piantata nella borgata.

Tutte le sere si potrà assistere a spettacolo musicali. Si partirà venerdì con l’Orchestra Spettacolo "Portofino Band", per poi proseguire sabato con i balli latini del "Latin Studio" e terminare domenica con alla Musica Disco e al Rap con Mimmo Dj e Mike From Campo.

Molti gli eventi collegati alla manifestazione.

Venerdi 30 giugno saranno presenti i ragazzi del Consiglio Comunale dei Ragazzi con il loro stand dove esporranno gli elaborati realizzati nel corso del progetto contro il tabagismo e allestiranno uno spazio per la raccolta di abiti usati. I ragazzi hanno inoltre organizzato per le ore 20.30 uno spettacolo realizzato dal Teatro Scalzo di Genova “Frulla e Pirullo Magic Show”aperto a tutti.

Sabato 2 luglio, dalle 20, le allieve della sezione di ginnastica ritmica della Polisportiva quilianese proporranno una esibizione artistica, e, nella stessa giornata, il Lions Club “Vada Sabatia” sarà presente con il centro sanitario mobile per offrire visite mediche gratuite.

Visto il successo della precedente edizione verrà riproposto il raduno dedicato agli appassionati delle due ruote: “Vespa, Lambretta e moto d’epoca…che passione” previsto per la mattinata di domenica a cura del Vintage Motors Club Savona e, nella stessa giornata, si potrà pranzare sul campo. Sarà inoltre presente per tutta la giornata il Mercato degli Ambulanti.

 

Quiliano: precisazioni sul concorso pubblico per Direttore della Farmacia Comunale



Con riferimento all’articolo relativo all’interrogazione del Gruppo Progetto Comune in merito al Concorso per Direttore della Farmacia comunale, cui sarà data formale risposta, pare opportuno fornire alcune precisazioni.

Appare pleonastico ricordare che, nella necessità di sostituire la dott.ssa Maria Ida Rebella a seguito del suo pensionamento, la norma prevede la copertura del posto tramite procedura pubblica dopo aver espletato, con esito negativo, la procedura di mobilità.

La Commissione esaminatrice, che ha ovviamente operato in totale autonomia, ha predisposto le prove di concorso e, a seguito della valutazione della prima prova scritta, non ha ammesso nessuno dei candidati alla prova orale.

L’Amministrazione, al di là delle “ricadute di servizio produttivo sul bilancio finanziario”, condivide le preoccupazioni espresse dal Gruppo Progetto Comune in considerazione della rilevanza sociale del servizio, ritenuto di fondamentale importanza per la comunità quilianese.

Evidenziato come venga comunque garantita la continuità del servizio, si porta a conoscenza del fatto che gli uffici hanno predisposto tutti gli atti necessari per l’espletamento di un nuovo concorso pubblico, con l’iter e le tempistiche dettate alla legge, e senza nessun tipo di margine di azione da parte dell’Amministrazione.

In ultimo si evidenzia come tutti gli atti inerenti il concorso siano stati pubblicati all’albo pretorio on line e siano disponibili e liberamente accessibili nell’apposita sezione del sito “Amministrazione Trasparente”, così come previsto dalla normativa.

Quiliano, proseguono gli incontri dell'Amministrazione comunale con la cittadinanza


Dopo gli incontri che si sono svolti nel mese di giugno, durante i quali sono stati ascoltati i problemi ed i suggerimenti provenienti dai cittadini di Quiliano, Cadibona e Roviasca, l’Amministrazione Comunale ha fissato per il mese di luglio, e precisamente per mercoledì 5, l’incontro con gli abitanti di Valleggia.

L’appuntamento è alle ore 20.30 presso la Società Cattolica San Giuseppe in Via San Pietro.

Proseguono inoltre, oltre al consueto ricevimento del pubblico presso la sede comunale al mercoledì mattina dalle ore 9.00 alle ore 12.00, i ricevimenti quindicinali dei cittadini di Valleggia, alternativamente presso la S.M.S. "Aurora" e presso la Società Cattolica "San Giuseppe" il sabato mattina dalle ore 10 alle ore 12.

Quiliano: cinque escursioni alla scoperta delle bellezze del territorio.

L’Amministrazione Comunale di Quiliano, avendo come obiettivo la valorizzazione e promozione della conoscenza del territorio, ha in programma, in collaborazione con l’Associazione Volontari Protezione Civile di Quiliano e il Gruppo Escursionistico La Rocca, cinque escursioni alla scoperta di altrettante bellezze Quilianesi.

Gli appuntamenti saranno uno al mese, da giugno ad ottobre e precisamente:

30 giugno “I Borghi di Valleggia”,

7 luglio “La cascata della Donaiola”,

26 agosto “Il Forte Baraccone”,

16 settembre “I ponti romani della Val Quazzola”

14 ottobre “Il Teccio del Tersè”.

Per il primo appuntamento “I Borghi di Valleggia” il ritrovo per la partenza è fissato alle ore 18,00 in Piazza della Chiesa. Il percorso, durante il quale si sarà accompagnati da Christian Alpino, esperto di storia Quilianese, sarà: Via Delfino – Via Tiassano - ex Villa Bove – antica Via Vietta per giungere poi sul campo sportivo della Società Cattolica di Valleggia dove si svolge la manifestazione “Albicocca di Valleggia… una passione” che ha inizio proprio il 30 giugno.

Nei giorni precedenti alle escursioni verranno resi noti, anche tramite il sito internet www.comune.quiliano.sv.it e la pagina facebook del Comune di Quiliano, i dettagli per le singole giornate.

Il 24 e 25 giugno la prima edizione del “Premio Quiliano Cinema”

 

Il cinema vola alto e atterra a Quiliano!

Il 24 e il 25 giugno 2017 avrà luogo la prima edizione del “ Premio Quiliano Cinema ” organizzato dal Gruppo Cineforum “Quei bravi ragazzi” e dal Comune di Quiliano.

Due giornate ricche di cinema, approfondimenti con ospiti illustri e premiazioni di personaggi che hanno contribuito alla storia del cinema italiano.

Si parte Sabato 24 dalla suggestiva location di villa Maria, storico palazzo Ottocentesco situato in piazza della Costituzione.

Ad aprire la serata e a condurre le giornate:

-Steve Della Casa, fondatore del Torino Film Festival, di cui ha ricoperto la carica di direttore dal 1999 al 2002, dal 1994 conduttore di " Hollywood Party ", programma radiofonico di Radio3 e direttore artistico del Roma Fiction Fest.

-Alessandro Boschi, ideatore del programma “La valigia dei sogni” di La7 e redattore storico della trasmissione di Radio3 Hollywood Party

-Alberto Crespi giornalista de “ L'Unità ” e titolare della rubrica di critica cinematografica, autore e conduttore di Hollywood Party .

La prima giornata vedrà come protagonista un giovane regista italiano che verrà premiato da Della Casa e Boschi:
Francesco Amato, torinese, classe 1978, ha curato la regia e la sceneggiatura di “Ma che ci faccio qui” del 2006, “Cosimo e Nicole” del 2012 e “Lasciati andare”, ultimo suo lavoro uscito lo scorso aprile in cui il regista ha diretto, tra gli altri, Toni Servillo. Dopo l'intervista e la premiazione alle ore 21,45 sarà proiettato il film “Cosimo e Nicole”.

Le grandi giornate di Cinema a Quiliano proseguono Domenica 25: nel pomeriggio, con la proiezione del docufilm “ I Tarantiniani ”, regia di Steve Della Casa, un documentario che descrive la nascita di un fenomeno cinematografico dando la parola ai protagonisti: i Tarantiniani appunto .
Chiudiamo con la serata di Domenica accogliendo con gioia un mostro sacro del cinema italiano:

Maurizio Nichetti. Attore, sceneggiatore, regista e produttore cinematografico nel 1979 il suo primo film, “Ratataplan”, ottiene un grande successo anche oltre i confini italiani. Tra i suoi lavori ricordiamo, “Ho fatto splash”, “Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno”, “Ladri di saponette”, “Volere volare” e “Stefano Quantestorie”.

Il regista presenterà il suo libro “ Autobiografia involontaria ” (Ed.Bietti). A seguire l’autore sarà premiato e verrà proiettato il film “Ratataplan”.
Ospite illustre della manifestazione sarà il maestro ceramista Gianni Celano “Giannici” che ha dedicato una sua opera all’evento.

Tutti gli appuntamenti, ad ingresso libero e gratuito, saranno accompagnati da un ricco “AperiCinema” a buffet a pagamento. In caso di maltempo la manifestazione avrà comunque luogo.

Finalmente il “ Premio Quiliano Cinema ” è realtà sul grande schermo.

Quiliano, al via gli incontri dell'Amministrazione comunale con la cittadinanza


Prenderanno il via a breve gli incontri pubblici con i cittadini promossi dall'amministrazione comunale di Quiliano. La finalità degli incontri non è esclusivamente quella di illustrare l'attività svolta, ma soprattutto quella di ascoltare i problemi ed i suggerimenti provenienti dalla comunità permettendo a tutto il territorio di partecipare.

Per il mese di giugno sono previsti tre incontri, uno a Quiliano e due nelle frazioni, così da consentire una piena partecipazione dei cittadini senza dover raggiungere la sede comunale.

Ecco il calendario degli appuntamenti, tutti con inizio alle ore 20,30.

Venerdì 16 giugno – Roviasca – Sala adiacente Circolo ACLI
Giovedì 22 giugno – Cadibona – Società Operaia Cooperativa
Lunedì 26 giugno – Quiliano – Sala consiliare

Saranno calendarizzati per il mese di luglio gli incontri a Valleggia e nella frazione Montagna.

Proseguono inoltre, oltre al consueto ricevimento del pubblico presso la sede comunale, i ricevimenti quindicinali dei cittadini della frazione di Valleggia, alternativamente presso la S.M.S. "Aurora" e presso la Società Cattolica "San Giuseppe" il sabato mattina dalle ore 10 alle ore 12.

Quiliano, torna “Giocaestate”


Anche quest’anno il Comune di Quiliano rinnova l’appuntamento con Giocaestate.

L’Assessorato alle Politiche Giovanili, in collaborazione con la Biblioteca Civica A. Aonzo e le Associazioni del Territorio, ha preparato un ricco calendario di eventi per bambini e ragazzi.

Sono già moltissime le iscrizioni pervenute all’Ufficio per le attività che prenderanno il via martedì 13 giugno per proseguire fino al mese di settembre.

Si tratta di un’iniziativa che l’Amministrazione porta avanti con successo da ormai diversi anni con l’intento di creare per i ragazzi occasioni in cui possano esprimere liberamente la loro creatività e vivere esperienze formative di crescita, divertimento e socializzazione.

Ci sarà infatti spazio per laboratori, spettacoli, giochi, escursioni, proiezioni cinematografiche e corsi di inglese e di ceramica.

Ulteriori informazioni ed il programma completo degli eventi sono disponibili sul sito internet www.comune.quiliano.sv.it.

Quiliano, domenica 11 giugno la tredicesima edizione della rassegna della “Granaccia e dei rossi di Liguria”


Si terrà domenica 11 giugno, presso il Parco Archeologico San Pietro in Carpignano, la tradizionale rassegna della Granaccia e dei rossi di Liguria, giunta alla tredicesima edizione. Il protagonista assoluto sarà ancora una volta il vino quilianese e ligure.

La manifestazione, diventata ormai un appuntamento fisso del calendario dell’Amministrazione Comunale, è organizzata dalla Pro Loco di Quiliano in collaborazione con la Condotta Slow Food del Savonese, la Rete di Imprese Vite in Riviera e la Fisar. Anche quest’anno la manifestazione patrocinata dalla Regione Liguria e sponsorizzata dell’azienda Nordiconad.

Il Comune di Quiliano prosegue la politica di sostegno reale e concreto nel programma che percorre la strada di valorizzazione della tipicità dei prodotti locali; una confermata occasione per aprire all’ospitalità ed alla conoscenza delle tradizioni e delle peculiarità territoriali all’interno del concetto del buono, pulito e giusto della viticoltura regionale.

“Granaccia e vini rossi di Liguria” si ripropone come evento di degustazione rappresentativa delle migliori produzioni regionali; produttori ed esperti si confrontano con il pubblico trasmettendo conoscenze sui prodotti presentati e selezionati. Una giornata di convivialità ed ospitalità che vuole unire produttori, prodotto e consumatore in una rete consapevole e ricca di interscambi che riguardano i saperi, la sensorialità, le biodiversità e la co-partecipazione.

La Granaccia è un vino rosso di grande pregio, prodotto in quantità assai limitate. Si ottiene da uve provenienti da un vitigno che in Liguria è denominato appunto Granaccia.
Il parco di san Pietro in Carpignano si conferma, con tutto il suo splendore, come spazio di rappresentanza per questo evento.

La domenica mattina sarà dedicata ai più sportivi: si terrà infatti la “gRUNaccia”, la seconda edizione del giro intorno al parco con ritrovo alle ore 10.00.

Alle ore 16,30 la rassegna entrerà nel vivo con le consuete degustazioni e, come lo scorso anno, saranno presenti produttori locali ed il “Mercato della Terra”.
I ragazzi della Associazione Volontari Protezione Civile di Quiliano simuleranno la ricerca di una persona dispersa.

Presso la fattoria didattica “Il Corbezzolo” attività ludico didattiche per bambini.

Alle ore 20.00 “Cibo, Vino & Jazz”. Cena a cura del Ristoro Camilia, della Pro Loco Quiliano e dello Slow Food Condotta del Savonese e musica new standard jazz del gruppo “Il trio”.