Comunicati Stampa - Dicembre 2016

Terzo Appuntamento con VociTeatro Musica

Domenica 8 gennaio alle ore 17.00 terzo appuntamento con la stagione 2016/2017 di VociTeatro Musica-Teatro Ragazzi.

Il Teatro dell’Erba Matta con Daniele Debernardi, metterà in scena al Teatro Nuovo di Valleggia “Cappuccetto Rosso”. Uno Spettacolo dì teatro di figure animate con pupazzi, ambientato in una discarica (abusiva) di rifiuti solidi urbani. La versione aggiornata di Cappuccetto Rosso, una ragazzina preadolescente tutta computer, motorino e televisione, che incontra un lupo-barbone,sbandato, alla ricerca di qualcosa da mettere nel suo carrello della spesa! E poi ancora un cacciatore simbolo di salvezza: un mito!
Così, per caso, all’improvviso, ci si avvicina ad un habitat fatto di “cose” che la gente non vuole più perché superflue. In quegli ammassi di inutilità ci sono però i ricordi di ciò che un tempo, questi oggetti, potevano rappresentare nel quadro di una vita familiare.

Per prenotazioni e informazioni: Comune di Quiliano - Ufficio Cultura: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 019/2000511 Ingresso: intero € 6 - ridotto € 5

Ritorna il Capodanno a Quiliano

 

Dopo due anni di pausa torna a Quiliano il Capodanno in Piazza.

Sabato 31 dicembre dalle ore 21.30 Quiliano vi aspetta in Piazza Caduti Partigiani per trascorrere la serata più particolare dell’anno in allegria, brindando, gustando cibo di strada e ascoltando la musica del complesso “Il Triangolo”.

Il Capodanno 2016 è organizzato dal Comune di Quiliano e dalla Pro Loco in collaborazione con gli esercizi commerciali della Piazza, la Rete intorno al Parco ed i Volontari protezione Civile di Quiliano.

Solo la location è cambiata, ma come per le edizioni precedenti l’obiettivo è sempre lo stesso: si vuole offrire ai cittadini Quilianesi la possibilità di trascorrere l’ultimo giorno dell’anno festeggiando insieme alla famiglia, agli anziani e ai bambini in allegria e tranquillità.

L’Amministrazione Comunale intende ringraziare tutti coloro che, a partire dalla prima edizione del 2001, si sono adoperati per l’organizzazione piuttosto impegnativa di questo importante evento per la comunità quilianese, dai semplici cittadini alle Associazioni perché è solo grazie al loro contributo ed alla loro collaborazione che ciò è stato possibile.

Siamo molto lieti che quest’anno, con un nuovo progetto organizzativo, si sia potuto riprendere questo che ormai era diventato uno dei numerosi tradizionali appuntamenti di promozione del territorio che il Comune di Quiliano, con la collaborazione delle associazioni, realizza durante il corso dell’anno.

Vi aspettiamo a Quiliano. Sereno 2017 a tutti.

Rassegna Cinematografica “Martin Quel Bravo Ragazzo”


Prende il via la seconda edizione della rassegna cinematografica organizzata dal Gruppo Cineforum “Quei bravi ragazzi” in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e la Biblioteca Civica A. Aonzo

Con questa rassegna dal titolo “Martin Quel bravo ragazzo” si è voluto rendere omaggio al grande Martin Scorsese iniziando proprio con il film “Quei bravi Ragazzi” di cui il Cineforum porta il nome.

La proiezione avrà luogo il 9 gennaio 2017 alle ore 21.00 presso la biblioteca Civica di Piazza Costituzione.

I successivi appuntamenti della rassegna, tutti ad ingresso libero e gratuito, saranno:
30 gennaio “Re per una notte”
13 febbraio “The Departed”
27 febbraio “New York Stories”

Secondo Appuntamento con VociTeatro Musica

 

Lunedì 26 dicembre alle ore 17.00 secondo appuntamento con la stagione 2016/2017 di VociTeatro Musica-Teatro Ragazzi.

Il Teatro dell’Erba Matta con Daniele Debernardi, metterà in scena la favola di “Pollicino”, dei fratelli Grimm, rivisitata in chiave western pur mantenendo la stesura originale dei fatti. Lo spettacolo è ambientato sopra, sotto, dentro e fuori il bancone di un Saloon, come un classico Western, che, trasformandosi, diventa prateria ed ancora villaggio del Far West. L’Orco è un bandito ma non ucciderà per errore le sue sette orchessine.

Lo spettacolo comico, vivace e sorprendente, e adatto ad un pubblico misto anche per i bambini molto piccoli.

Per prenotazioni e informazioni: Comune di Quiliano - Ufficio Cultura: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 019/2000511 Ingresso: intero € 6 - ridotto € 5

Cadibona – Inaugurazione defibrillatore


Grazie alla generosità di un cittadino quilianese e dell’Associazione Chicchi di Riso Onlus di Savona, l’Amministrazione Comunale di Quiliano ha potuto dotarsi di un nuovo defibrillatore utile per il soccorso in caso di arresto cardiaco.

Il Sig. Angelo Pellizzari ha voluto infatti donare, in collaborazione con l’Associazione, un DAE (defibrillatore semiautomatico esterno) alla frazione di Cadibona che, con il consenso dei condomini, sarà installato presso lo stabile della farmacia di Cadibona.

Sabato 17 dicembre alle ore 10.00, presso il luogo di installazione, sarà inaugurata la strumentazione. Seguirà rinfresco.

L'Amministrazione comunale di Quiliano, a nome della cittadinanza, non può che esprimere un sentito ringraziamento nei confronti del Sig. Pellizzari e dell’Associazione Chicchi di riso onlus. Grazie alla loro nobile iniziativa la frazione di Cadibona sarà dotata di uno strumento molto prezioso che può essere di fondamentale importanza per salvare una vita.

Il Comune di Quiliano adotta la “Carta Europea per l’uguaglianza di donne e uomini nella vita locale”

 

In occasione della celebrazione della giornata Internazionale contro la violenza sulle donne il Consiglio Comunale di Quiliano, nella seduta del 23 novembre scorso, ha approvato la “Carta Europea per l’uguaglianza di donne e uomini nella vita locale”.

L’idea di adottare la Carta Europea, proposta dall’AICCRE, è nata da una iniziativa della Consulta Giovanile di Quiliano, Organo propositivo del Consiglio Comunale. La giovane Presidentessa della Consulta, Lisa Martinelli, intervenuta alla seduta, ha spiegato che approvare tale delibera consentirà di creare iniziative a sfondo economico, sociale e culturale che mirino a limitare almeno in parte la diffusione di una falsa cultura fondata sull'esclusiva autorità del sesso maschile nei confronti di quello femminile.

L’Amministrazione Comunale, attenta nell’applicazione delle politiche di genere, si è dichiarata particolarmente orgogliosa di farsi promotrice della richiesta dei Giovani, che si sono dimostrati ancora una volta interessati e attivi nella vita locale.

I ragazzi del CCR di Quiliano al Consiglio Regionale per una seduta speciale


Venerdì 2 dicembre Lorenzo Prestipino e Viola Zunino, Sindaco e Vice Sindaco del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Quiliano, si sono seduti tra i banchi del Consiglio Regionale della Liguria per partecipare, insieme ad altri cinquanta ragazzi dei Consigli Comunali dei Ragazzi della Liguria, alla cerimonia, organizzata nella sala dell’Assemblea legislativa della Liguria in collaborazione con l’Unicef e l’AICCRE Liguria, per celebrare la Giornata mondiale dei diritti dell’Infanzia. Si tratta di una delle prime esperienze di questo tipo a livello nazionale.

Sono state molte le questioni poste dai giovanissimi sindaci e consiglieri comunali e l’interesse dei giovani quilianesi è stato rivolto al problema del bullismo.

Lorenzo e Viola hanno infatti chiesto quali siano i piani messi in atto per evitare e prevenire il problema del bullismo e del cyber bullismo, sviluppatosi negli ultimi anni con l'avanzamento della tecnologia.

Alla loro domanda ha risposto l’Assessore Regionale Ilaria Cavo, parlando dei progetti degli sportelli di ascolto.

Un’altra importante esperienza dunque per i ragazzi del Consiglio Comunale dei Ragazzi che hanno dimostrato ancora una volta il loro interesse per le problematiche che colpiscono i giovani.

Quiliano – domenica il primo appuntamento della Rassegna VociTeatroMusica 2016/2017


Domenica 11 dicembre si aprirà la della rassegna VociTeatroMusica 2016/2017, che proseguirà il 26 dicembre e 8 gennaio con due appuntamenti per le famiglie con il Teatro dell'Erba Matta.
 
Ad aprire la Rassegna, al teatro Nuovo di Valleggia alle ore 21.00, sarà la Banda Tziga.

Il gruppo, composto da Luca Pesenti - violino e mandolino, Fabio Pesenti - chitarra e voce, Luciano Puppo – contrabbasso ed Eros Crippa - chitarra e voce, si esibirà in occasione dell’uscita del nuovo cd “BELINKE SWING".

"Affascinante... coinvolgente, a tratti purificatore... Il viaggio della Banda Tziga è totale, si vola nel passato, utilizzando la melodia, gli strumenti appropriati, la tradizione. Una rivisitazione dei classici, tra jazz e folk, swing e tradizione gitana, che, miscelati nelle giuste proporzioni diventano brani appena usciti dal cassetto di chi sa inventare musica di qualità." (A. E.)

Ingresso libero.

Quiliano – donati nuovi alberi per il Parco di San Pietro in Carpignano


Si terrà sabato 10 dicembre alle ore 11.00, presso il Parco di San Pietro in Carpignano, la cerimonia relativa alla donazione di alberi effettuata a nome di Piero Armella.
Per volontà della famiglia, infatti, sono state impiantate nel Parco undici nuove specie di piante che andranno ad ampliare il patrimonio floristico del Parco.
Tutte le piante saranno dotate di apposita cartellonistica, al fine di consentire di fruire al meglio del rinnovato percorso di educazione ambientale.

Quiliano, approvato il Piano Urbanistico Comunale (P.U.C.)

 

Lo strumento di Pianificazione Territoriale del Comune di Quiliano (P.U.C.), approvato in via definitiva nel 2005, necessitava di una revisione al fine di adeguarlo alle nuove esigenze normative. A seguito di una campagna di ascolto dei cittadini, l’Amministrazione Comunale nel 2011 ha adottato una prima variante che, oltre ad ottemperare agli adempimenti legislativi, ha proposto alcune varianti ritenute strategiche ai fini di uno sviluppo sostenibile del territorio. La necessità imposta dalla Regione Liguria di eseguire la verifica preliminare di assoggettabilità a V.A.S. sul progetto, ha indotto l'Amministrazione ad adottare un nuovo progetto di variante ad agosto 2013 comprensiva del rapporto preliminare di assoggettabilità alla Valutazione Ambientale Strategica.

Nel complesso della sua strutturazione, la variante definitivamente approvata dopo il lungo percorso burocratico iniziato nel 2011 e terminato a novembre 2016, ha l’intento di fornire uno strumento maggiormente flessibile rivolto ad una più snella ed efficace gestione del territorio, andando a modificare gli aspetti del Piano che avevano creato maggiore criticità durante gli anni di vigenza.
I contributi a vario titolo pervenuti da Enti, Associazioni ma soprattutto da cittadini e da professionisti, sono stati davvero molto importanti per affinare e migliorare uno strumento urbanistico che ha incontrato alcuni limiti di applicabilità soprattutto nelle frazioni collinari, laddove l'eccessiva parcellizzazione delle proprietà ha impedito la presentazione dei progetti unitari per gli ambiti, frenando la filosofia di “rivitalizzazione” contenuto nella descrizione fondativa.

Gli adeguamenti normativi (TU Edilizia e TU Commercio) nonché l'adozione degli elaborati grafici e normativi dell’Elaborato Rischio Incidente Rilevante relativo alla SARPOM, permetteranno di avere chiarezza nell'applicazione delle norme.

Altro elemento di criticità del vecchio PUC era collegato alla scelta della tipologia di materiali da utilizzare negli interventi edilizi anche in materia di risparmio energetico e di fonti rinnovabili: la maggiore flessibilità introdotta nelle Norme di attuazione permetterà l'utilizzo di materiali alternativi e la facoltà di installare i nuovi sistemi di risparmio energetico, fatte salve le limitazioni derivanti da vincoli ambientali, paesaggistici e relativi alla salvaguardia dei beni culturali.
La rettifica di alcuni ambiti e/o distretti introducono nel PUC un volano strategico per lo sviluppo del territorio e dovrà necessariamente inquadrarsi come motore per la ripresa economico sociale compatibilmente con le risorse morfologiche e compatibilmente con il rispetto ambientale

Obiettivi quali la valorizzazione del patrimonio ambientale, la qualificazione del tessuto morfologico, la riqualificazione e rigenerazione dei centri storici e delle realtà frazionali, costituiscono finalità canoniche dei processi di pianificazione urbanistica sicuramente imprescindibili anche nel caso di un Comune con le caratteristiche di Quiliano.

Con il Piano Particolareggiato di Valleggia (RB45), che ha già terminato l'iter autorizzativo nel 2015, e la definita approvazione del PUC, si completa definitivamente la pianificazione urbanistica del nostro Comune e si fornisce ai cittadini ed agli eventuali investitori un strumento utile ed efficace affinché ci sia una ripresa dello sviluppo del territorio rispettoso delle tematiche ambientali ed energetiche e che contemperi, nella giusta misura, gli scenari dello sviluppo socio – economico e le tematiche di assetto funzionale e morfologico del contesto, perseguendo uno sviluppo polisettoriale, equilibrato e sostenibile.
della Chiesa ci sarà il grande mercato degli ambulanti.